Diventa Coach professionista acquisendo e consolidando le competenze grazie  alla  sperimentazione attiva e la costante supervisione di coach professionisti sia in aula che nella pratica reale.

CORSO DI ALTA FORMAZIONE AL COACHING PROFESSIONALE. Ogni anno nel mese di Novembre inizia la formazione rivolta a coloro che desiderano acquisire le competenze del Coaching ad un livello professionale. Il programma si articola in 2 percorsi  formativi: LEVEL 1  e LEVEL 2.  Ciascun livello  è  propedeutico per la richiesta di una specifica credenziale professionale  dell’ International Coaching  Federation.

https://coachfederation.org/icf-credential/acc-paths

Puoi scegliere 2 modalità diverse di partecipazione in base alle tue esigenze e obiettivi di sviluppo professionale.

LEVEL 1

FASE 1: BOOTCAMP – 70 ORE

(6 gg aula – 6 webinar totale 18 ore- 10 ore homeworks)

È la 1° fase del Corso di alta formazione al Coaching Professionale. È rivolto a chi desidera diventare coach e a coloro che vogliono acquisire le competenze fondamentali da applicarle nella propria professione con lo scopo di ottimizzare la gestione delle relazioni e delle performance. Le giornate di training trasferiscono le capacità di creare una relazione di partnership e di fiducia con il proprio interlocutore, di facilitare l’individuazione di obiettivi di cambiamento. Le capacità di supportare l’elaborazione di nuove e più efficaci strategie per il miglioramento della prestazione professionale e dell’efficacia personale.

Al termine viene rilasciato il certificato ACSTH (Accredited Coaching Specific Training Hours- ICF).

FASE 2: MENTORING – 10 ORE

(2 webinar da 3,5 ore in Gruppo – 3 ore individuali)

10 ore online di Supervisione e Mentoring con un Mentor Coach per sviluppare le 8 competenze ICF .

Il Mentor Coach affianca i partecipanti  nello sviluppare la padronanza delle 8 competenze coaching ICF verso il livello richiesto per la credenziale ACC-ICF ( coach junior). 7 ore vengono svolte in gruppo alternando esercizi, sessioni live con feedback, analisi case history. Le restanti 3 ore con il mentor sono individuali. Si prosegue il perfezionamento delle competenze partendo da una sessione coaching  di assessment per individuare le aree di forza e di miglioramento, che vengono poi traslate nella creazione di un piano di sviluppo individuale in linea con il livello di credenziali richiesto. Ad essa seguono feedback  del mentor su nuove sessioni registrate per monitorare i progressi raggiunti.

CREDENZIALI OTTENUTE

La partecipazione ad entrambi i corsi permette di ottenere i requisiti formativi per richiedere all’International Coach Federation la credenziale professionale di Associate Certified Coach (ACC).

LEVEL 2

CORSO DI ALTAFORMAZIONE AL COACHING PROFESSIONALE

FASE 1: BOOTCAMP – 70 ORE

(6 gg aula – 6 webinar totale 18 ore- 10 ore homeworks)

FASE 2: EXCELLENCE – 70 ORE

(6 gg aula – 6 webinar totale 18 ore- 10 ore homeworks)

Formazione professionale avanzata sulle competenze e metodologia del coaching. Vengono consolidate le capacità e conoscenze necessarie per svolgere la professione, lavorando anche sullo sviluppo dell’identità e stile professionale, affinché il coach sappia gestire percorsi e progetti di coaching di breve e medio periodo.

Ciascun partecipante sperimenterà se stesso come coach e come coachee al fine di apprendere i contenuti e tecniche avanzate implementando al contempo le competenze pratiche e sviluppando creativamente uno stile personale.

Al termine viene rilasciato il certificato ACSTH (Accredited Coaching Specific Training Hours– ICF

FASE 3: MENTORING – 10 ORE

(10 ore individuali)

Fase formativa prettamente di learning by doing. Il partecipante è affiancato individualmente da un Mentor Coach. Si tratta di un Coach professionista di esperienza pluriennale con credenziale ICF, che ha acquisito anche le competenze di Coach Mentor.

L’attività consiste in 10 ore di coach mentoring individuale. Il Mentor Coach affianca il cliente nello sviluppare la piena espressione delle 8 competenze richieste da ICF per l’ottenimento delle credenziali ACC e PCC. Una sessione di assessment mostra le aree di forza e di miglioramento, che vengono poi traslate nella creazione di un piano di sviluppo individuale in linea con il livello di credenziali richiesto.

CREDENZIALI OTTENUTE

Completare la partecipazione alle 3 fasi del percorso permette di ottenere i requisiti formativi per richiedere all’International Coach Federation i primi 2 livelli delle credenziali professionali, quello di Associate Certified Coach (ACC) e di Professional Certified Coach (PCC). La procedura di ottenimento delle credenziali seguirà una prassi semplificata riservata ai possessori del diploma ACTP.

SCOPRI LE FASI DEL CORSO

È la 1° fase del Corso di alta formazione al Coaching Professionale. È rivolto a chi desidera diventare coach e a coloro che vogliono acquisire le competenze fondamentali da applicarle nella propria professione con lo scopo di ottimizzare la gestione delle relazioni e delle performance. Le giornate di training trasferiscono le capacità di creare una relazione di partnership e di fiducia con il proprio interlocutore, di facilitare l’individuazione di obiettivi di cambiamento. Le capacità di supportare l’elaborazione di nuove e più efficaci strategie per il miglioramento della prestazione professionale e dell’efficacia personale.

Al termine viene rilasciato il certificato ACSTH (Accredited Coaching Specific Training Hours- ICF) . È quindi possibile richiedere la credenziale di Associate Coach Certificate, seguendo la procedura ACC ­‐ ACSTH Application.

Formazione professionale avanzata sulle competenze e metodologia del coaching. Vengono consolidate le capacità e conoscenze necessarie per svolgere la professione, lavorando anche sullo sviluppo dell’identità e stile professionale, affinché il coach sappia gestire percorsi e progetti di coaching di breve e medio periodo.
Ciascun partecipante sperimenterà se stesso come coach e come coachee al fine di apprendere i contenuti e tecniche avanzate implementando al contempo le competenze pratiche e sviluppando creativamente uno stile personale. Può partecipare anche chi ha già frequentato altri corsi di coaching di almeno 60 ore e desidera completare la formazione per svolgere il coaching ad un livello professionale.

Al termine viene rilasciato il certificato ACSTH (Accredited Coaching Specific Training HoursICF

Fase formativa prettamente di learning by doing. Il partecipante è affiancato individualmente da un Mentor Coach. Si tratta di un Coach professionista di esperienza pluriennale con credenziale ICF, che ha acquisito anche le competenze di Coach Mentor.
L’attività consiste in 10 ore di coach mentoring individuale. Il Mentor Coach affianca il cliente nello sviluppare la piena espressione delle 8 competenze richieste da ICF per l’ottenimento dei singoli livelli di credenziali. Una sessione di assessment mostra le aree di forza e di miglioramento, che vengono poi traslate nella creazione di un piano di sviluppo individuale in linea con il livello di credenziali richiesto. Le attività proseguono alternando esercizi, homeworks e feedback fornito su sessioni registrate per monitorare i progressi raggiunti.

Requisito di partecipazione è aver seguito la formazione specifica di almeno 60 ore sul coaching (Fase Bootcamp).

CALENDARIO ATTIVITÀ

Calendario Scuola Fedro 2022-2023

GLI APPRENDIMENTI OTTENUTI

Considero il percorso fatto insieme un ulteriore grande viaggio dentro me stessa, grazie al contributo di tutti i miei colleghi e dei docenti. Ho avuto dei fortissimi insight, che mi hanno fatto riconsiderare la mia vita lavorativa e gli obiettivi in generale nel quotidiano e nella vita.

Valentina Ciasco, HR Specialist

Maggiore apertura verso gli altri, ascolto e interesse. Mai fermarsi all’apparenza e non dare nessuno per scontato! Alla fine, credere di poter capire tutto delle altre persone è solo un’illusione…però posso sempre fare delle domande!

Giulia Lipari, Formatrice Consulente Progettista

Sicuramente ho acquisito una visione chiara e precisa del flusso di coaching. Grazie agli strumenti che mi avete trasferito nel percorso ho la consapevolezza delle competenze necessarie per essere un buon coach. Per metabolizzarle e farle totalmente mie devo ora fare molta pratica

Mauro Eusebio, Trainer